×

Errore

XML Parsing Error at 295:6. Error 76: Mismatched tag

Calcolo delle emissioni termiche dei radiatori

Emissione termica dei radiatori in funzione delle temperature

Nelle tabelle dei dati tecnici di tutti i radiatori Ideal Clima, la potenza termica di ciascun modello è indicata secondo la Norma EN442-2 con Δt=50°C.

La emissione calorifica può variare quando l'impianto di riscaldamento funziona a temperature diverse da quelle considerate standard nei calcoli (Δt=50°C). Le temperature che influiscono nell'emissione calorifica di un radiatore sono le seguenti:

Altro

Trattamento dell'acqua negli impianti termici

Richiami normativi

Al fine di ottimizzare l'efficienza sia dell'impianto termico che degli apparati, lo Stato ha emanato una serie di normative relative al risparmio energetico negli edifici.

Nello specifico il Decreto del Presidente della Repubblica 59/2009, relativamente al trattamento dell'acqua, prevede che per gli impianti di riscaldamento è sempre obbligatorio il condizionamento chimico protettivo. Ed inoltre per impianti con potenza complessiva superiore ai 100 kW e durezza totale dell'acqua superiore ai 15 °fr è necessario anche il carico del circuito con acqua addolcita oltre al condizionamento chimico.

Altro

Caratteristiche generali Sistema di riscaldamento a pavimento

Cenni storici

L’impianto di riscaldamento a pavimento veniva utilizzato già al tempo dei romani ed era noto con il nome di “Ipocausto”, logicamente con sistemi diversi dagli attuali, veniva realizzato un focolare interrato, i cui fumi caldi erano convogliati attraverso un sistema di intercapedini sotto pavimento nelle stanze dell’abitazione.

Altro

Fondamenti di acustica negli impianti di riscaldamento radiante

L'inquinamento acustico

Oggi più che mai l’isolamento acustico costituisce uno dei fattori determinanti per il benessere delle persone. Assicurare il confort acustico, ovvero la condizione in cui un soggetto non sia disturbato nella sua attività dalla presenza di altri rumori, non è solamente un requisito richiesto dagli acquirenti degli immobili, ma è una Norma CE già recepita e convertita in Legge dello Stato Italiano, integralmente assimilata dalla Legge 10/90, e che incide sensibilmente sul valore dell’immobile stesso. Infatti sin dalla promulgazione della legge quadro 447/95, che si occupa dell’inquinamento acustico, sono state definite le competenze degli enti pubblici preposti a regolamentare, pianificare e controllare sia soggetti pubblici che privati in termini di isolamento acustico, con particolare sensibilità relativamente all’isolamento acustico degli edifici, d’obbligo qualunque sia la destinazione d’uso.

Altro